Le 5 qualità della migliore pizza al padellino di Torino

    Quali caratteristiche deve avere la migliore pizza al padellino di Torino? Ce lo siamo chiesti e abbiamo provato a dare qualche risposta. Il nostro obiettivo è quello di realizzare un prodotto che ti rimanga impresso e che ti faccia venire voglia di tornare. Saremo in grado?

    Puoi rispondere solo tu. Per adesso ti proponiamo 5 caratteristiche che secondo noi deve avere un’ottima pizza al padellino. Dicci tu, a fronte di questa lista, se e quanto dobbiamo migliorare.

    1 – Soffice: dev’essere morbida e per renderla tale è importantissimo l’impasto. Noi utilizziamo circa un kg di farina 00 ogni 4 pizze, con 500 gr d’acqua, 10 gr di sale e 5gr di lievito di birra. Poi facciamo riposare per 6/8 ore. Il risultato dovrà essere una pasta fresca, vellutata e non appiccicosa.

    2 – Croccante: valutabile solo al momento dell’assaggio. La vera impresa nel realizzare la pizza al padellino sta proprio nella capacità di unire due caratteristiche apparentemente contrarie, come la sofficità e la croccantezza. Se la pizza le possiede entrambe, siamo a cavallo.

    3 – Equilibrata: come avrai capito, la pizza al padellino è una meravigliosa unione tra opposti. Non solo è morbida e croccante, ma anche saporita e leggera. Sì, ok, non sarà mai come mangiare l’insalatina tutta fibre che magari scegli a pranzo per non addormentarti a lavoro, ma non deve neanche essere il mattone indigesto tutto olio e frittura che in molti locali avrai avuto occasione di assaggiare.

    4 – Gustosa: dalla classica margherita a tutte le varietà che propone Cinepizza. Dalla Marylin Monroe alla Johnny Depp, dalla Bud Spencer alla Monica Bellucci. I gusti più ricchi per dare una vera soddisfazione ai nostri clienti

    5 – Location confortevole: sì, perché per mangiare bene ci vuole anche l’atmosfera giusta. Ecco allora che Cinepizza, con la sua scenografia da set cinematografico con tanto di sedie da regista, può essere un’ottima soluzione per una serata in allegria davanti a una pizza

    E tu come la pensi? Bastano questi requisiti per preparare la pizza al padellino che vuoi mangiare? Ti aspettiamo per conoscere il tuo parere.

    A presto!

    Leave a Reply